Crea sito

UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Gasterosteus aculeatus - Spinarello

pH
7.0 - 7.5
dGH
sino a 10°
Temperatura
4° - 20°C
Lunghezza
12cm

 

 

 

 

 

 

Sinonimi

Gasterosteus argyropomus, Gasterosteus biaculeatus, Gasterosteus brachycentrus, Gasterosteus bispinosus, Gasterosteus cataphractus, Gasteosteus cuvieri, Gasterosteus gymnurus, Gasterosteus leiurus, Gasterosteus niger, Gasterosteus noveboracensis, Gasterosteus obolarius, Gasterosteus ponticus, Gasterosteus semiarmatus, Gasterosteus semiloricatus, Gasterosteus spinulosus, Gasterosteus teraculeatus, Gasterosteus tetracanthus, Gasterosteus trachurus, Leiurus aculeatus.

Habitat

Ad eccezione del Danubio, questo pesce si trova sia in acque dolci che salmastre di tutta l'Europa, Groenlandia, Islanda, Algeria, Asia settentrionale e Nord America.

Primo avvistamento

Linnaeus 1758, specie nativa Europea.

Dimorfismo

Si può trovare un evidente dicromatismo sessuale durante la deposizione. Il maschio si colora intensamente di rosso e blu mentre la femmina è grigioverde. Al di fuori del periodo riproduttivo il maschio è più snello e vivace.

Comportamento

Pesce di branco. I maschi sono territoriali durante il periodo riproduttivo, difendendo la loro area dagli eventuali intrusi. Sono pesci poligami, per questo motivo si consiglia di inserire 4 femmine ogni maschio. Il maschio si prende cura della prole.

Allevamento

Piantumare la vasca con piante acquatiche locali, aggiungere rocce e vasi rovesciati come ripari e posizionare la vasca in un punto molto soleggiato. L'acqua deve essere ben areata ed il fondo deve essere di ghiaietto. Durezza sino a 10° dGH e pH 7.0 - 7.5.

Riproduzione

Usare acqua morbida, possibilmente priva di calcare. Temperatura 10° - 20°C. Il maschio segnerà il suo territorio costruendo un nido con materiale vegetale. Il legante viene prodotto da ghiandole adrenaliniche. Il maschio attirerà una femmina al nido, facendola deporre e allontanandola immediatamente dopo la fecondazione. Dopo aver fatto deporre diverse femmine nel suo nido, il maschio si ritroverà ad allevare sino a 50 uova, allevando gli avannotti per diversi giorni.

Alimentazione

Pesce carnivoro che mangia qualsiasi tipo di cibo vivo tipo Tubifex, Daphnie, Cyclops, larve d'insetto e raramente scagliette.

Note

Questo pesce deve essere tenuto al freddo durante l'inverno per permettergli di deporre in primavera. Gli spinarelli sono molto sensibili all'Ichthyophthirius. Sono molto suscettibili alle acque troppo ricche di calcare dove non riescono a vivere a lungo.