Crea sito

UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Nandus nandus

pH
7.0 - 8.4
dGH
15° - 35°
Temperatura
22° - 26°C
Lunghezza
20cm

 

 

 

 

 

 

Sinonimi

Coius nandus, Bedula hamiltonii, Nandus marmoratus.

Habitat

Può esser trovato in acque dolci e salmastre dell'India, Birmania e Thailandia.

Primo avvistamento

Hamilton 1822, in acquario 1904.

Dimorfismo

L'identificazione dei due sessi è difficile. Il maschio ha una colorazione più scura e pinne più grandi.

Comportamento

Predatore notturno. Generalmente sono pesci solitari e non devono essere allevati assieme a pesci di taglia più piccola.

Allevamento

Ha bisogno di una vasca con fondo di ghiaietto o sabbia, densamente piantumata ai lati con una copertura di piante galleggianti. Creare nascondigli tra radici e rocce. pH 7.0 - 8.4 e durezza 15° - 35° dGH. Aggiungere 3 cucchiai da té di sale da cucina ogni 10 litri d'acqua.

Riproduzione

Riprodotto raramente in acquario. pH 7.0, durezza 6° - 8° dGH e temperatura di 25°C. L'aggiunta di sale potrebbe essere dannosa. La femmina depone, dopo un breve rituale, sino a 300 uova sul fondo della vasca. Le uova sono grandi quanto la capocchia di uno spillo. Si schiudono in 48ore e gli avannotti devono essere alimentati con cibo vivo di piccole dimensioni. Il maschio non si prende cura della covata e nessuno dei due genitori si prende la briga di sorvegliare le uova una volta che queste sono state deposte.

Alimentazione

Pesce carnivoro che mangia qualsiasi tipo di cibo vivo tipo larve di zanzara, vermi di terra, larve di libellula, girini e pesci.

Note

Questi pesci hanno una bocca molto larga e retrattile che gli permette di ingerire prede grandi quasi quanto la loro metà. E' l'unica specie del genere che non si prende cura della prole.