Crea sito

UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Centrarchus macropterus

pH
6.5 - 7.5
dGH
10° - 15°
Temperatura
12° - 22°C
Lunghezza
16cm

 

 

 

 

 

 

Sinonimi

Labrus macropterus, Labrus irideus, Centrarchus irideus, Centrarchus sparoides.

Habitat

Stati Uniti orientali, dall'Illinois al North Carolina alla Florida.

Primo avvistamento

Lacepede 1802, in acquario 1906.

Dimorfismo

La pinna anale del maschio è contornata di nero e la vescica natatoria è ben visibile quando il pesce si trova controluce. La vescica natatoria del maschio è appuntita nel maschio e tondeggiante nella femmina. Durante il periodo riproduttivo, la macchia tondeggiante, associata alla specie, nel maschio sparisce completamente e diventa invece più evidente nella femmina. La pinna anale della femmina è contornata di bianco.

Comportamento

Generalmente tollerante e giocherellone ma solo nei confronti della propria specie. Ignora completamente i compagni di vasca.

Allevamento

Preferisce una vasca con fondo di sabbia fine. Aggiungere piante tipo Cabomba, Myriophyllum ed Egeria lungo i lati della vasca. Lasciare spazio libero frontale per il nuoto. Ha bisogno di nascondigli tra radici e rocce. Acqua con pH 6.5 - 7.5 e durezza 10° - 15° dGH.

Riproduzione

L'acqua deve essere al massimo profonda 15cm con pH 7.0 e durezza 10°dGH ad una temperatura di 20° - 22°C. Prima di iniziare la deposizione, il maschio scava una buca ed inizia un corteggiamento ombroso. Nella buca verranno deposte sino a 200 uova. La femmina deve essere rimossa dalla vasca dopo la deposizione. Il maschio si occuperà delle cure parentali.

Alimentazione

Pesce onnivoro, mangia qualsiasi tipo di cibo vivo, compresse, scagliette e mangime granulare.

Note

Una volta acclimatato, questo pesce riconoscerà il suo allevatore. Sono molto sensibili ai cambi delle condizioni dell'acqua e alle fluttuazioni del pH. E' molto soggetto a contrarre funghi sul corpo che gli possono risultare letali.