Crea sito

UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Ophthalmotilapia ventralis

pH
8.6 - 9.5
dGH
7° - 15°
Temperatura
23° - 25°C
Lunghezza
15cm

 

 

 

 

 

 

Sinonimi

Paratilapia ventralis, Ophthalmochromis ventralis.

Habitat

Endemico delle zone di transizione tra i fondali sabbiosi e le coste rocciose del Lago Tanganyika. Si trova specialmente in quelle zone dove si possono trovare piccole aree sabbiose tra le formazioni rocciose.

Primo avvistamento

Boulenger 1898, in acquario 1958.

Dimorfismo

Il maschio è più grande, ha colori più brillanti e lunghe pinne pelviche. Le pinne dorsale ed anale sono appuntite. La femmina è grigia.

Comportamento

Territoriale solamente durante la deposizione. Durante questo periodo sono intolleranti sia con i propri simili che con gli altri pesci in vasca, altrimenti vivono in comunità a "maglie larghe". Scavano molto durante la deposizione. Formano famiglie matriarcali, tenere un maschio assieme a diverse femmine.

Allevamento

Ha bisogno di una vasca con un fondo sabbioso ed alte formazioni rocciose vicino al vetro posteriore della vasca, lasciando la parte anteriore libera per il nuoto. pH 8.6 - 9.5 e durezza 7° - 15° dGH.

Riproduzione

pH 8.8, durezza 10° dGH e temperatura di 25° - 27°C. Mouth-brooders, le femmine depongono sino a 60 uova, raccolte immediatamente e fecondate secondo il metodo delle false uova modificato. Le pinne pelviche del maschio terminano con un giallo intenso, queste vengono usate come false uova al posto di quelle sulla pinna anale come per la stragrande maggioranza degli altri Ciclidi mouth-brooders. Questi pesci depongono in buche poco profonde.

Alimentazione

Pesce onnivoro, mangia qualsiasi tipo di cibo vivo ed alghe.

Note

Nessuna.