Crea sito

UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Nanochromis dimidiatus

pH
6.0 - 7.0
dGH
3° - 10°
Temperatura
23° - 25°C
Lunghezza
8cm

 

 

 

 

 

 

Sinonimi

Pelmatochromis dimidiatus.

Habitat

Fiume Ubanghi, un affluente dello Zaire, in Africa.

Primo avvistamento

Pellegrin 1900, in acquario 1952.

Dimorfismo

Il maschio normalmente è più lungo, con una serie di scaglie argentate al di sopra dell'orifizio anale ed una serie di macchioline scure sulla pinna dorsale, anale e caudale. Queste non sono presenti nella femmina. La femmina ha una colorazione più violacea ed ha macchie scure per circa i 2/3 della pinna dorsale.

Comportamento

Territoriale e relativamente aggressivo. Questo pesce è uno scavatore e non danneggia le piante. Forma nuclei familiari.

Allevamento

Ha bisogno di una vasca con formazioni rocciose, nascondigli e densa vegetazione specialmente nei lati corti della vasca. Un pezzo di vaso rovesciato può diventare una grotta per la deposizione eccellente. Il fondo deve essere di ghiaia. pH 6.0 - 7.0 e durezza 3° - 10° dGH.

Riproduzione

pH 6.5, durezza 5° - 8° dGH e temperatura di 25° - 28°C. Cambi d'acqua occasionali sono fortemente consigliati. La femmina depone sino a 60 uova nella sua grotticella e, dopo che gli avannotti saranno in grado di nuotare liberamente, entrambi i genitori se ne occuperanno amorevolmente.

Alimentazione

Pesce onnivoro, mangia qualsiasi tipo di cibo vivo, granulare e scagliette.

Note

La papilla genitale appare solamente poche ore prima della deposizione. Questi pesci possono sorprendere per la rapidità del loro cambiamento cromatico.