Crea sito

UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Julidochromis ornatus

pH
dGH
Temperatura
Lunghezza

 

 

 

 

 

 

Sinonimi

Nessuno.

Habitat

Endemico delle coste rocciose del Lago Tanganyika.

Primo avvistamento

Boulenger 1898, in acquario 1958.

Dimorfismo

Le femmine possono essere distinte dalla loro papilla genitale. Il maschio è normalmente più piccolo. La maggior parte dei pesci disponibili in commercio, si riproducono difficilmente.

Comportamento

Intollerante verso i propri simili, forma nuclei familiari. I genitori non curano direttamente la prole anche se il controllo e la difesa continua del territorio producono un beneficio collegato. I giovani rimangono per diverse settimane nella protezione di buche depositive.

Allevamento

Ha bisogno di una vasca con formazioni rocciose con aree a fornire ripari e nascondigli. Aggiungere poche piante resistenti come Vallisneria. pH 8.6 - 9.5 e durezza 7° - 15° dGH.

Riproduzione

pH 8.0 - 9.0, durezza 11° - 20° dGH e temperatura 24° - 26°C. Shelter breeders, la femmina depone dalle 10 alle 50 uova. Entrambi i genitori sorveglieranno la prole e difenderanno il territorio.

Alimentazione

Pesce onnivoro, mangia qualsiasi tipo di cibo vivo, granulare, scagliette e compresse.

Note

Le uova vengono depositate sul soffitto della grotticella prescelta. Anche quando inizieranno a nuotare, gli avannotti rimarranno nei pressi della grotticella dove sono nati, aderendo coi loro stomaci alle pareti della grotta.