Crea sito

UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Gymnogeophagus balzanii

pH
7.0
dGH
8° - 13°
Temperatura
22° - 26°C
Lunghezza
20cm

 

 

 

 

 

 

Sinonimi

Geophagus balzanii, Geophagus duodemspinosus.

Habitat

Paraguay, Rio Parana.

Primo avvistamento

Perugia 1891, in acquario 1972.

Dimorfismo Le pinne dei maschi più anziani sono molto allungate. Con l'età, al maschio cresce un pronunciato bernoccolo frontale. La copertura delle branchie, nel maschio, ha una colorazione verde brillante mentre nelle femmine è arancione.
Comportamento

Territoriale e pacifico, questo pesce è un instancabile scavatore. Non danneggia le piante e forma famiglie matriarcali.

Allevamento

Ha bisogno di un fondo di sabbia fine e molti nascondigli intervallati a grotticelle rocciose. Usare piante molto resistenti e tenerle nei vasi per non farle danneggiare durante le escavazioni del pesce. Non molto esigente come chimica dell'acqua ma si consiglia pH 7.0 e durezza 8° - 13° dGH.

Riproduzione

Temperatura 25° - 28°C. Mouth-brooder, la femmina depone sino a 500 uova sulle rocce, raccogliendole dopo 24 - 36 ore. Dopo questo periodo il maschio si allontana e lascia alla femmina alla cura della prole. Gli avannotti, una volta in grado di nuotare liberamente, torneranno nella bocca della madre solo in caso di pericolo, solitamente la madre lancia un segnale di ritirata con un ben preciso movimento delle pinne.

Alimentazione

Pesce onnivoro, mangia qualsiasi tipo di cibo vivo, congelato, essiccato, scagliette, granulare e compresse.

Note

La forma della testa di questo pesce è una caratteristica distintiva.