Crea sito

UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Geophagus steindachneri

pH
6.5 - 7.0
dGH
5° - 15°
Temperatura
24° - 26°C
Lunghezza
25cm

 

 

 

 

 

 

Sinonimi

Geophagus hondae, Geophagus magdalenae.

Habitat

Affluenti dell'alto corso del Rio Magdalena in Colombia.

Primo avvistamento

Eigenmann & Hildebrandt 1910, in acquario 1972.

Dimorfismo

Il maschio ha un pronunciato bernoccolo. La papilla genitale del maschio appare normalmente 10 giorni prima della deposizione mentre quella della femmina inizia ad esser visibile solo poche ore prima della deposizione.

Comportamento

Scarsamente territoriale, questo Ciclide è molto tollerante verso i suoi conspecifici e con i compagni di vasca. Diventa aggressivo solamente durante la deposizione. Sono forsennati scavatori, mouth-brooders e formano famiglie matriarcali.

Allevamento

Ha bisogno di uno spesso fondo di sabbia, almeno 5 - 8cm di spessore. Creare nascondigli tra radici e rocce. pH 6.5 - 7.0 e durezza 5° - 15° dGH.

Riproduzione

Temperatura 26° - 28°C. Questo pesce depone uova gialle sulle rocce scielte in precedenza. Le uova vengono subito raccolte dalla madre dopodiché la coppia si lascia. Non alimentare la femmina poiché si correrebbe il rischio di farle inghiottire le uova. Gli avannotti verranno rilasciati dopo 20 giorni.

Alimentazione

Pesce onnivoro, mangia qualsiasi tipo di cibo vivo, scagliette, compresse, granulare e cibo congelato.

Note

Il Geophagus steindachneri è l'unico mouth-brooder Sud Americano che raccoglie le uova immediatamente dopo la deposizione. Per questo fatto, bisogna considerarla una specie estremamente specializzata. Interessante sottolineare che il maschio presenta delle macchioline arancioni ad entrambi i lati della bocca, simili alle finte uova sulle pinne anali di molti Haplochromis per garantire la fertilizzazione delle uova.