Crea sito

UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Lamprichthys tanganicanus

pH
8.5
dGH
12°
Temperatura
16° - 22°C
Lunghezza
15cm

 

 

 

 

 

 

Sinonimi

Haplochilus tanganicanus, Lamprichthys curtianalis, Mohanga tanganicana.

Habitat

Si trova solamente nelle sponde rocciose del Lago Tanganyika, Africa.

Primo avvistamento

Boulenger 1898, in acquario 1959.

Dimorfismo

Il maschio è più grande ed ha puntellature di un blu brillante lungo tutto il suo corpo. La femmina ha puntellature argentate.

Comportamento Timido pesce da branco. Il maschio alfa, maggiormente pinnato, si ritaglia lo spazio più grande di territorio con una grande pietra nel centro. Altri maschi subordinati, si possono trovare nel territorio del maschio predominante ma non si sa bene come possano cercare un piccolo spazio e una "base" per loro stessi.
Allevamento

Ha bisogno di una vasca dal fondo roccioso e strutture rocciose che creino una scogliera tanganiykana. pH 8.5 e durezza 12° dGH.

Riproduzione

Stessi valori dell'acqua per l'allevamento. Il corteggiamento avviene quando una femmina passa nel territorio del maschio alfa. Lui inizierà a mettersi in mostra spiegando le pinne. La deposizione, molto lunga e macchinosa, avviene su una roccia. Nel suo habitat naturale, il numero degli avannotti viene notevolmente ridotto da Ciclidi predatori come Lamprologus, Telmatochromis e Julidochromis.

Alimentazione

Pesce carnivoro. Mangia cibo vivo come piccoli gamberetti, insetti e a volte squame di altri pesci.

Note

Il Killi africano più grande.