Crea sito

UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Epiplatys lamottei

pH
7.0 - 7.8
dGH
3° - 5°
Temperatura
21° - 23°C
Lunghezza
7cm

 

 

 

 

 

 

Sinonimi

Epiplatys fasciolatus lamottei.

Habitat

Liberia, Guinea, Africa occidentale.

Primo avvistamento

Daget 1964, in acquario 1971.

Dimorfismo

Il maschio è brillantemente colorato con la pinna anale notevolmente estesa.

Comportamento

Pesce pacifico ma territoriale. Potrebbe mordere altri pesci se la vasca è troppo piccola.

Allevamento

Si consiglia un'illuminazione soffusa con fondo scuro pieno di nascondigli tra radici e sassi. Densa vegetazione sullo sfondo. Assicurarsi che la luce del sole entri solo frontalmente. pH 7.0 - 7.8 e durezza 3° - 5° dGH. Cambiare il 50% dell'acqua ogni 2 - 3 settimane. Non aggiungere torba.

Riproduzione

Può avvenire con successo in vasche da 10 litri. Aggiungere Java moss per creare nascondigli e per la deposizione. pH 7.5 e durezza 8° dGH ad una temperatura di 23°C. La deposizione avviene per un'intera settimana producendo sino a 70 uova. Gli avannotti nasceranno in 2 settimane. Molto facili da allevare.

Alimentazione

Pesce carnivoro. Mangia formiche e scagliette.

Note

Un'intensa illuminazione riduce notevolmente la colorazione del pesce.