Crea sito

UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Epiplatys chevalieri

pH
6.5
dGH
10° - 12°
Temperatura
24° - 26°C
Lunghezza
6cm

 

 

 

 

 

 

Sinonimi

Haplochilus chevalieri.

Habitat

Zaire, nelle vicinanze della Stanley Pool, Africa occidentale.

Primo avvistamento

Pellegrin 1904, in acquario 1950.

Dimorfismo

Il maschio è vivacemente colorato con dei puntini rossi su tutto il corpo. La pinna anale è appuntita. La femmina ha meno colore e meno puntini rossi. La sua pinna anale è arrotondata.

Comportamento

Pesce relativamente pacifico e molto attivo. Da allevare in vasche dedicate o assieme a pesci non troppo grandi.

Allevamento

Vasca con fondo scuro formato da ghiaietto sottile e densa vegetazione sui lati e sul retro. Si raccomandano piante galleggianti per ridurre la luce e rocce e radici come decorazione. pH 6.5 e durezza 10° - 12° dGH. Preferisce acqua datata quindi si consigliano cambi a distanza di 5 - 6 settimane.

Riproduzione

Facile da riprodurre. Temperatura 24° - 26°C e durezza 3° - 5° dGH. La vasca deve essere poco illuminata e deve avere piante a foglia sottile e Riccia in superficie. La riproduzione può essere indotta inserendo una femmina assieme a diversi maschi. Dato che i genitori mangeranno le uova, si consiglia di rimuovere le piante sulle quali è avvenuta la deposizione, sostituendole con piante nuove sino alla fine del periodo riproduttivo di una settimana. Le uova si schiuderanno in 8 - 10 giorni e dovranno essere alimentati con cibo finemente triturato.

Alimentazione

Pesce carnivoro. Mangia qualsiasi tipo di cibo vivo tipo larve di insetti e scagliette..

Note Questo pesce è facilmente soggetto ad attacchi di Infusoria.