Crea sito

UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Chromaphyosemion volcanum

pH
6.0
dGH
Temperatura
23° - 26°C
Lunghezza
4.5cm

 

 

 

 

 

 

Sinonimi

Aphyosemioin volcanum.

Habitat

Africa occidentale, sone vulcaniche del Monte Camerun e attorno Kumba, in una piccola area del Camerun occidentale.

Primo avvistamento

Radda & Wildekamp, 1977.

Dimorfismo

I maschi sono brillantemente colorati ed hanno le pinne eccezionalmente estese con punte color giallo zolfo. Il corpo va dal bronzo al rame. Le femmine hanno pinne più piccole e tondeggianti, normalmente prive di colorazione.

Comportamento

Abbastanza aggressivo verso i maschi della propria specie e verso i maschi degli altri Aphyosemion ma pacifico verso gli altri pesci. Può essere combinato solo con pesci più piccoli o tenuto in vasche dedicate.

Allevamento

Si sente a casa nelle tipiche zone costiere africane. pH 6.0 e durezza 1° dGH e temperatura 25.5° - 27°C. Questo pesce in acquario si attesta a temperature di 23° - 26°C. L'acqua deve sempre essere tendenzialmente acida e non deve essere troppo dura. Piantumare con Java fern, Java moss e Anubias barteri. L'acqua deve essere cambiata spesso e un fondo scuro viene vivamente consigliato per mettere in risalto i colori di questo pesce. Luce soffusa. Usare radici come decorazioni. Controllare il pH spesso e volentieri.

Riproduzione

Posizionare 1 maschio con 2 femmine in una vasca con Java moss e lana di perlon. Controllare spesso se vi è la presenza di uova e, se si, rimuoverle e posizionarle in una palla di vetro contenente la stessa acqua della vasca da deposizione con l'aggiunta di poca Trypaflavina per prevenire muffe. Gli avannotti si schiuderanno in 14 giorni circa. La deposizione potrebbe essere più regolare se si usasse fibre di torba come materiale per la deposizione. In questo modo si darà alle uova una diapausa rimuovendole dopo una settimana e tenendole per 2 - 3 settimane in un sacchetto di plastica senza farla seccare. A questo punto si aggiunge nuovamente acqua a 16°C innalzando gradualmente la temperatura. Una volta schiusi, gli avannotti andranno alimentati con Artemia salina.

Alimentazione

Pesce carnivoro. Quando possibile alimentare con larve di zanzara tigre o altro cibo vivo. Accetta le scagliette ma riluttantemente.

Note

Nessuna.