Crea sito

UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Farlowella acus

pH
6.0 - 7.0
dGH
3° - 8°
Temperatura
24° - 26°C
Lunghezza
15cm

 

 

 

 

 

 

Sinonimi

Acestra acus.

Habitat

Affluenti del Rio delle Amazzoni, Rio de La Plata.

Primo avvistamento

Kner 1853, in acquario 1933.

Dimorfismo

Maschi e femmine possono essere distinti solo dalla loro protuberanza fatta a becco. Quella del maschio è più ampia ed è ricoperta da piccole setole. Quella della femmina è senza setole e più stretta. Il giorno prima della deposizione l'ovopositore della femmina è facilmente individuabile.

Comportamento

Pacefico e timido pesce, non adatto a vasche di comunità assieme a pesci vivaci poiché potrebbero infastidirlo.

Allevamento

Non è facilmente adattabile a valori dell'acqua instabili. pH 6.0 - 7.0 e durezza 3° - 8° dGH. Trovare la giusta alimentazione è al quanto difficile. A differenza dei conspecifici, non vive in acque veloci ma in pianure alluvionali e paludi. La sua breve vita in acquario può essere giustificata dalla natura stagionale di questo pesce. In commercio si trovano solamente pesci adulti.

Riproduzione

Riprodurre questi pesci è abbastanza facile, soprattutto per l'acquariofilo che ha già intrapreso la riproduzione di altri pescigatto. Sono pesci abitudinari e depongono sempre nello stesso posto. La deposizione avviene durante la notte o di mattina presto. Ad ogni deposizione vengono posizionate dalle 40 alle 70 uova. Ad una temperatura di 26°C, gli avannotti usciranno dall'uovo in 240 ore. Il maschio si prenderà cura delle uova, togliendo anche gli avannotti dall'involucro delle uova. La miglior riproduzione si ottiene in acqua ricca di ossigeno, leggermente vecchia, sotto un'ottima illuminazione. pH 7.0 e durezza 5° - 10° dGH. Si possono introdurre piccoli pesci pacifici nella vasca da riproduzione.

Alimentazione

Pesce erbivoro, si ciba prevalentemente di microalghe.

Note

Sconsigliato per un principiante. Il pesce si muove raramente ed è considerato spesso noioso.