Crea sito

UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Boraras brigittae

pH
6.0 - 6.5
dGH
sino a 10°
Temperatura
23° - 25°C
Lunghezza
3.5cm

 

 

 

 

 

 

Sinonimi

Rasbora urophthalma brigittae

Habitat

Indonesia, Sumatra.

Primo avvistamento

Vogt 1978, in acquario 1913.

Dimorfismo

Il maschio è più piccolo, minuto ed intensamente colorato ed ha una chiazza bianca alla base della pinna dorsale. Al di sopra vi è una ben visibile linea scura. La femmina non presenta né la chiazza né la linea scura ed ha un corpo più robusto.

Comportamento

Pesce estremamente pacifico e vivace. Deve essere allevato in branchi e può vivere in acquari di comunità con pesci della stessa taglia.

Allevamento

Usare un fondo di ghiaietto molto sottile e scuro, con aggiunta di melma e abbondanti piante a foglia sottile. Radici di torbiera sono la decorazione ideale. L'acqua deve avere una durezza sino a 10° dGH (ad eccezione della riproduzione) e un pH 6.0 - 6.5. La filtrazione in torba viene caldamente suggerita.

Riproduzione

Acqua a temperatura 26° - 28°C. Una vasca da 30cm è idonea per lo scopo. Piantumare abbondante Ludwigia, Cryptocorine e piante similari. Vengono deposte sulle 50 uova al di sotto delle foglie. Rimuovere i genitori. Gli avannotti escono dal guscio dopo 48 ore. Usare acqua morbida 2° - 3° dGH, leggermente acida, pH 5.8 - 6.3. Alimentare gli avannotti con appositi mangimi preconfezionati, finemente triturati.

Alimentazione

Pesce carnivoro - onnivoro. Mangia qualsiasi cibo vivo di piccole dimensioni, scagliette ed alghe.

Note

Questa specie probabilmente è nativa della parte del Vietnam vicino Saigon.