Crea sito

UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Puntius anchisporus - Barbus tigrato

pH
6.5
dGH
sino a 10°
Temperatura
20° - 26°C
Lunghezza
7cm

 

 

 

 

 

 

Sinonimi

Puntius tetrazona, Barbus tetrazona.

Habitat

Indonesia, Sumatra, Borneo e Thailandia dove è stato introdotto dall'uomo.

Primo avvistamento

Bleeker 1855, in acquario 1935.

Dimorfismo

Il maschio è più piccolo, minuto e intensamente colorato.

Comportamento

Pesce vivace, giocherellone, da branco, con un innato "ordine di beccare". E' talmente attivo che potrebbe infastidire pesantemente i compagni di vasca. Potrebbe beccare le pinne di Gurami, Scalari etc. etc. etc..

Allevamento

Si suggerisce un fondo di ghiaia fine con un po di limo. Si consiglia di piantumare un solo lato e lo sfondo con piante che non gli portino via spazio per nuotare. Assolutamente non adatto a vasche di comunità.

Riproduzione

Temperatura dell'acqua 24° - 26°C, durezza sino a 1° dGH e pH 6.5. La coppia riproduttrice selezionata dal branco deve essere ben marcata e dai colori molto intensi. Cosa molto importante è che la coppia riproduttrice sembri ben affiatata. Non devono essere separati prima della riproduzione e devono essere alimentati con Enchytraea durante la deposizione. In caso contrario mangeranno le proprie uova. Depongono in media sulle 300 uova che si schiuderanno dopo 30 ore. Gli avannotti nuoteranno liberamente dopo cinque giorni.

Alimentazione

Pesce onnivoro, mangia cibo vivo, scagliette e vegetali.

Note

Contrae facilmente l'Ichthyophthirius multifiliis. Un gran numero di mutazioni sono state riprodotte negli ultimi anni. La più comune da trovare è il "Barbus verde muschio" o "Barbus verde". Le varianti albine spesso non hanno gli opercoli branchiali, sono più che altro una questione di gusto e molto meno popolari.