Crea sito

UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Puntius oligolepis

pH
6.0
dGH
10°
Temperatura
20° - 24°C
Lunghezza
15cm

 

 

 

 

 

 

Sinonimi

Capoeta oligolepis, Barbus oligolepis, Systomus oligolepis.

Habitat

Torrenti, fiumi e laghi di Indonesia e Sumatra.

Primo avvistamento

Bleeker 1853, in acquario 1923.

Dimorfismo

Il maschio è più largo e intensamente colorato. Le sue pinne sono di un rosso marrone acceso ornate di nero. (vedi foto)

Comportamento

Pesce pacifico, alla mano con gli atri coinquilini, da allevare in piccoli gruppi. I maschi possono sembrare minacciosi ma raramente si scontrano.

Allevamento

Si consiglia di usare un fondo di ghiaietta fine con un ricco strato di melmetta. La piantumazione deve essere limitata sui lati e sul retro della vasca con molto spazio libero per nuotare nel mezzo. Si consiglia l'utilizzo di acqua datata con l'aggiunta di acqua fresca occasionalmente. I valori dell'acqua devono avere una durezza di 10° dGH massimo e pH 6.0 - 6.5.

Riproduzione

La temperatura dell'acqua deve essere di 24° - 26°C. Piazzare solamente una coppia nella vasca per la riproduzione poichè gli altri maschi potrebbero disturbare la coppia riproduttrice. Piantumare la vasca pesantemente con Myriophyllum o Nitella. Il pesce deporrà le uova tra le piante, vicino alla superficie. Possono essere deposte sino a 300 uova, ognuna deposta singolarmente. Rimuovere i genitori perché potrebbero mangiare la covata. Gli avannotti escono dall'uovo dopo 36 - 48 ore.

Alimentazione

Pesce onnivoro, preferisce cibo in scaglie ma dovrebbe essere alimentato anche con alghe finemente tritate per migliorare le sue condizioni generali.

Note

Cresce molto velocemente e, con molta alimentazione e la giusta temperatura, può diventare maturo in 4 - 6 mesi.