Crea sito

UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Barbus gelius

pH
6.5
dGH
10°
Temperatura
18° - 22°C
Lunghezza
4cm

 

 

 

 

 

 

Sinonimi

Cyprinus gelius, Systomus gelius.

Habitat

Bengala, India centrale e Assam in corsi d'acqua quasi fermi.

Primo avvistamento

Hamilton 1822, in acquario 1912.

Dimorfismo

I maschi sono più snelli e piccoli con una linea laterale dal color rame pronunciato.

Comportamento

Pesce pacifico, molto sociale, che può essere allevato assieme ad altri barbus.

Allevamento

Una vasca con valori stabili, fondo scuro, possibilmente melmoso. L'acquario deve essere piantumato con piante tipo Cryptocoryne o specie similari, deve esser disponibile molto spazio libero per nuotare. Usare radici come decorazione. Acqua leggermente acida, pH 6.5 e durezza sino a 10° dGH. Deve essere allevato in branchi da sei a otto esemplari.

Riproduzione

Temperatura 22° - 23°C in una vasca di 30 cm di lunghezza. usare circa 20cm d'acqua con durezza 5° dGH e pH 6.0 - 6.5. Piantumare la vasca con Ludwigia. L'accoppiamento sarà preceduto da preceduto da un vigoroso corteggiamento. Il pesce depone le uova sulla parte inferiore delle foglie, deponendo dalle 70 alle 100 uova. I genitori devono essere rimossi. Gli avannotti escono dall'uovo in 24ore e devono essere alimentati con cibo quasi polverizzato.

Alimentazione

Pesce onnivoro, mangia cibo vivo, alghe fresche o essiccate. Il mangime deve essere di piccole dimensioni poichè la bocca del pesce è piccola.

Note

La temperatura dell'acqua non deve eccedere i 23°C durante la deposizione poiché le uova potrebbero diventare sterili oppure gli avannotti potrebbero non raggiungere le dimensioni degli adulti. I genitori con malformazioni evidenti non dovrebbero essere ripodotti poiché le trasmetterebbero alla prole. Si consiglia quindi di cambiare spesso i partners nelle coppie riproduttrici.