Crea sito

UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Ctenobrycon hauxwellianus - Tetra d'argento

pH
6.0 - 8.0
dGH
25°
Temperatura
20° - 28°C
Lunghezza
8cm

 

 

 

 

 

 

Sinonimi

Tetragonopterus hauxwellianus, Ctenobrycon spilurus hauxwellianus.

Habitat

Rio delle Amazzoni.

Primo avvistamento

Cope 1870, in acquario 1912.

Dimorfismo

Il maschio è più sottile ed ha una colorazione più vivida.

Comportamento

Pesce di branco pacifico dal carattere molto attivo, non idoneo in vasche con pesci troppo tranquilli.

Allevamento

Richiede una vasca spaziosa con tantissima superficie dell'acqua libera, robusta filtrazione e piantumazione elevata. Ha bisogno di piante fitte dove nascondersi. Può essere allevato assieme a Corydoras e altri pescegatto, robusti Ciclidi, grandi Caracidi ed una lunga lista di Caracidi "mangia piante". Acqua con pH 6.0 - 8.0, durezza 25° dGH e temperatura 20° - 28°C. Può raggiungere gli 8cm.

Riproduzione

Il Tetra d'argento è un pesce molto prolifico, depone in mezzo alle piante. Si consiglia di rimuovere i genitori perché potrebbero mangiare le uova. Gli avannotti si schiudono dopo un giorno circa e possono essere cresciuti con scagliette finemente triturate, tuorlo d'uovo e Artemia salina.

Alimentazione Pesce onnivoro che predilige cibo vivo quale artemia, dafnie e piccoli tubifex ma non disdegna il cibo in scaglie. Può mordicchiare le piante.
Note

Non molto popolare tra gli appassionati.