Crea sito

UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Pseudocorynopoma doriae - Pinne di drago

pH
6.0 - 7.5
dGH
20°
Temperatura
20° - 24°C
Lunghezza
8cm

 

 

 

 

 

 

Sinonimi

Bergia altipinnis, Chalcinopelecus argentinus.

Habitat

Brasile meridionale, Regione de La Plata in Argentina, Uruguay, Paraguay.

Primo avvistamento

Perugia 1891, in acquario 1905.

Dimorfismo

Le pinne anale e dorsale del maschio sono più estese.

Comportamento

Vivace nuotatore, pesce pacifico da branco.

Allevamento

Richiede molto spazio libero per nuotare, molta superficie libera per garantire un ottimo apporto d'ossigeno. Vegetazione moderata o scarsa. Ottima specie per neofiti. Acqua con pH 6.0 - 7.5, durezza 20°dGH, temperatura 20° - 24°C. Raggiunge gli 8cm.

Riproduzione

Posizionare coppie nella vasca da riproduzione. Durante il corteggiamento, il maschio si mette di fronte alla femmina ed inizia a girarle attorno in un rituale che può durare delle ore. Più di 1000 uova vengono rilasciate, normalmente nei pressi di piante sottili. Gli avannotti escono dalle uova molto presto, generalmente dalle 12 alle 48 ore e il sacco vitellino viene consumato nel giro di 2 o 3 giorni. Dopo che gli avannotti avranno consumato tutto il sacco vitellino, nutriteli con cibo vivo molto piccolo, tipo naupli d'Artemia salina, o con scaglie finemente triturate.

Alimentazione Pesce onnivoro che predilige cibo vivo quale artemia, dafnie e piccoli tubifex ma non disdegna il cibo in scaglie.
Note

A differenza del Corynopoma, le uova non vengono fecondate nell'ovidotto.