Crea sito

UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Nannostomus beckfordi - Pesce Matita dorato

pH
6.0 - 7.5
dGH
20°
Temperatura
24° - 26°C
Lunghezza
6.5cm

 

 

 

 

 

 

Sinonimi

Nannostomus anomalus, Nannostomus aripirangensis, Nannostomus simplex.

Habitat

Guyana; basso Rio Negro; Rio delle Amazzoni centrale.

Primo avvistamento

Guenther 1872, in acquario 1911.

Dimorfismo

Il maschio ha un corpo più snello con strisce bianche sulle pinne.

Comportamento

Pesce pacifico e tranquillo. L'unico del suo genere a poter convivere con pesci più vivaci. Può essere allevato in una vasca senza predatori.

Allevamento

Questa specie può essere allevata tranquillamente anche senza il set-up standard per il genere Nannostomus e Nannobrycon, ovvero filtrazione in torba, fondo scuro e acqua limpida aiutano notevolmente l'allevamento. Acqua con pH 6.0 - 7.5 e durezza sino a 20° dGH.

Riproduzione

Tenere l'acqua a 2° KH con un pH sui 6.0 e temperatura 30°C. Si consiglia di utilizzare una sola coppia per la riproduzione. Le uova vengono attaccate alle piante o potrebbero cadere sul fondo. Si consiglia larve di Zanzara tigre che possono anche essere raccolte localmente. Sembra che le larve di zanzara abbiano una sorta di "potere stimolante" dato che contengono amminoacidi. Per lo stesso scopo, alcuni riproduttori utilizzano Drosophila. L'allevamento degli avannotti, che si schiuderanno da 1 a 3 giorni, non è difficile se si alimentano con Infusoria o Rotiferi, che possono essere anche allevati in casa.

Alimentazione

Pesce onnivoro che predilige cibo vivo quale artemia, dafnie e piccoli tubifex ma non disdegna il cibo in scaglie.

Note

Il pesce più facile da allevare del suo genere. Può essere trovato in una notevole quantità di varianti di colore.