Crea sito

UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Polypterus ornatipinnis

pH
7.5
dGH
15°
Temperatura
26° - 28°C
Lunghezza
45cm

 

 

 

 

 

Sinonimi

Nessuno.

Habitat

Acqua dolce del Centro Africa, Zaire alto e centrale.

Primo avvistamento

Boulenger 1902, in acquario 1953.

Dimorfismo

Incerto. La pinna anale del maschio è leggermente più larga, la testa della femmina è leggermente più larga.

Comportamento

Il pesce può mordere se messo assieme ai suoi simili anche se combatte raramente se vengono forniti adeguati nascondigli. Raramente è ostile con compagni di vasca più grandi.

Allevamento

La vasca non deve esser alta, 30cm d'acqua sono sufficienti. Suggeriti molti nascondigli come grotte, radici e rocce. Aggiungere abbondante vegetazione e lasciar un buono spazio per nuotare. Necessita di fondo sabbioso. Può raggiungere i 46cm.

Riproduzione

Raramente riprodotto in acquario. Il maschio inizia la parata ed è anche il partner attivo. Depongono in macchie di vegetazione. La pinna anale del maschio si sviluppa sino a sembrare una mano vuota e viene spinta sotto l'orifizio anale della femmina. Dalle 200 alle 300 uova vengono deposte e fecondate in questo modo. Gli avannotti escono dopo 4 giorni alla temperatura di 26°C.

Alimentazione

Carnivoro. Può esser alimentato con cibo vivo, pesci, molluschi, granchi, larve d'insetti. La dieta può esser integrata con cuore, carne di manzo e cavallo macinati.

Note

L'accoppiamento, in cattività, viene indotto inserendo in una vasca da 100litri una goccia di soluzione all'1% di ioduro di sodio. Se si vuole usare questa tecnica per riprodurre il pesce non bisogna essedere le dosi. La vasca deve essere chiusa perchè la soluzione rende il pesce irrequieto, tentando spesso di saltare fuori dalla vasca.