Crea sito

UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Acipenser ruthenus - Storione

pH
4.6 - 6.2
dGH
Temperatura
23° - 27°C
Lunghezza
100cm

 

 

 

 

 

Sinonimi

Acipenser ruthenicus, Acipenser dubius, Acipenser gmelini, Acipenser kamensis, Acipenser jeniscensis, Acipenser pygmaeus, Sterlethus gmelini, Sterlethus ruthenus

Habitat

Europa e Siberia, affluenti del Mar Nero, Mar d'Azov, Mar Caspio, Mar Polare Artico da Ob a Kolyma, anche in alcuni affluenti del Mar Baltico come la Duna.

Primo avvistamento

Linnaeus 1758, Specie Europea.

Dimorfismo

Sconosciuto

Comportamento

Innocuo e pacifico, adora scavare. Anche se resistente e poco esigente, non dovrebbe essere tenuto con pesci molto piccoli.

Allevamento

Raccomandato solo per grandi acquari o laghetti, il pesce ha bisogno di un fondo morbido e sabbioso. Evitare rocce taglienti. Ha bisogno di molto spazio e di acqua fredda limpida, 15-20°dGH con pH 7.5, temperatura dai 4° ai 18°C. Creare corrente d'acqua con un filtro o una pompa di movimento. Si consiglia, per l'allevamento in acquario, di tenere pesci dai 10 - 15cm in poi. Può raggiungere la lunghezza di 100cm.

Riproduzione

E' considerata impossibile in acquario per le ridotte dimensioni della vasca. In natura, si riproduce da Maggio a Giugno, deponendo in letti ciottolosi. E' un pesce molto prolifico, depone dalle 11000 alle 135000 uova. Gli avannotti nascono dopo 4 o 5 giorni.

Alimentazione L'Acipenser è un pesce carnivoro e si nutre prevalentemente di larve acquatiche di insetti come le larve di Effimera, Libellula etc., lumache e piccoli pesci.
Note

Il nome "Sterlethus" deriva dalle sue piccole placche ossee simili a stelle che ha lungo la pelle. Proprio a causa della sua non comune morfologia, lo storione è considerato un pesce fuori dal comune in acquariologia. Nonostante le loro dimensioni, esemplari giovani sono di facile allevamento.