Crea sito

UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Physostegia purpurea

pH 6.0 - 8.0
Durezza 5° - 15°
Temperatura 18° - 25°C
Luce Intensa
Provenienza Nord America
Dimensioni h = 20cm
Crescita Medio lenta

 

 

 

 

 

 

 

Scopritore

Walter 1915.

Famiglia

Laminaceae.

Distribuzione

Nord America.

Descrizione

Pianta palustre. Foglie disposte in una rosetta basale, con picciolo sino a 8cm, glabre. Lamina fogliare lanceolata o oblanceolata, lunga sino a 17cm e larga sino a 5cm, di colore verde scuro. Apice rotondo, base ottusa. Margine indistintamente sinuoso. Piante sommerse alte sino a 10cm. Gli esemplari fertili possono raggiungere 1m di altezza presentando foglie decussate al peduncolo, diventando sempre più piccole avvicinandosi alla sommità. Infiorescenza composta da uno stelo lungo sino a 60cm ospitante all'incirca 80 fiori. Fiori solitari sessili o con piccioli di 1 - 2mm. Brattea di dimensioni 7 x 2mm. Calice penta lobato, lungo sino a 8mm. Corolla di 3cm di lunghezza, bilabbrata di colore rosso scuro tendente al violetto, labbro inferiore trilobato, con venature e puntinatura violetto scuro, labbro superiore integro. 4 stami. Stelo leggermente più protruso rispetto agli stami.

Coltivazione

Questa pianta, a crescita molto lenta in acquario, è abbastanza semplice da coltivare all'aperto. In condizioni di scarso nutrimento e luce, questa pianta sviluppa pochissime rosette, per questo motivo se ne consiglia la coltivazione in substrati molto fertili e sotto abbondante soleggiamento. La coltivazione emersa serve principalmente per far sviluppare delle piante molto robuste da poter trapiantare in acquario. Si consiglia la fertilizzazione tramite CO2. La temperatura non deve essere superiore ai 25°C.

Ecologia

Questa pianta popola zone fangose delle depressioni e delle pianure costiere.

Varie

La fioritura avviene da Maggio ad Agosto.