Crea sito

UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Najas conferta

pH 5.8 - 7.0
Durezza 1° - 8°
Temperatura 20° - 28°C
Luce Medio intensa
Provenienza America
Dimensioni h = 60cm
Crescita Media

 

 

 

 

 

 

 

Scopritore

Braun 1868.

Famiglia

Najadaceae.

Distribuzione

Stati Uniti sudorientali, Panama, Bolivia, Brasile, Perù.

Descrizione

Pianta perenne acquatica. Stelo lungo sino a 60cm, glabro, con poche radici sui nodi inferiori, ramificata ad ogni nodo. Foglie sessili, disposte in pseudo spirali trimerose, linear lanceolate, lunghe 1,5 - 2,5cm, larghe 0,5 - 1,3mm, piatte, ricurve, più o meno spesse, di colore verde scuro. Margine con 10 - 11 dentelli visibili, composti da molte celle. Base della foglia guainata, ampliata, di circa 3 x 2mm di dimensioni, spallette della guaina arrotondate, 6 - 8 dentelli per ogni lato. Pianta dioica; fiori unisessuali, piccoli, solitari, disposti lateralmente alle foglie. Perianzio assente. Fiori maschili di circa 2mm di diametro, 1 stame sormontato da una spata trasparente. Alla maturità si apre completamente estendendo il suo pedicello. Antera biloculare. Fiore femminile sessile, circa 3mm di dimensione, con un ovaio verde mono loculare e stimma bifido. Ovaio sormontato da una spata terminante con 2 spine. Frutto monoseme; seme dritto o leggermente ricurvo, di forma ellittico - fusoidale, di dimensioni 2,0 - 3,1mm di lunghezza e circa 0,6mm di spessore. Tegumento con 20 - 36 file di cellule estratte, lungo 3 volte tanto la larghezza.

Coltivazione

La Najas conferta è una pianta molto decorativa che è stata introdotta nella coltura in acquario solamente dal 1992. E' molto simile alla N. indica e può essere facilmente distinta dalle sue foglie e steli più spessi e verde scuro. La N. conferta è una pianta facile da coltivare e cresce ottimamente sia in acqua morbida che medio dura, con pH dal debolmente acido al neutro. Il range di temperatura di 20° - 28°C indica un'elevata facilità di adattamento anche se, le temperature inferiori sono maggiormente preferite per la coltivazione. Il miglior tasso di crescita si può ottenere sotto illuminazione medio intensa, che permette alla pianta di crescere folta sulla superficie dell'acqua. Sotto illuminazione medio bassa questa pianta crescerà più lentamente. Richiede una buona fertilizzazione con implementazione di CO2. I butti tollerano solamente un lento movimento dell'acqua. Sia fiori che frutti possono essere visti anche nella coltivazione in acquario.

Ecologia

Questa pianta popola le anse nelle sponde dei fiumi dal corso molto lento, laghi dall'acqua moderatamente chiara in substrati sabbioso - limosi, in popolazioni isolate anche a 1,20m di profondità.

Varie

Solamente poche delle oltre 40 specie di Najas sono coltivate in acquariologia. Sono scarsamente commercializzate a causa della loro frgilità, infatti queste piante si rompono facilmente durante il trasporto. I fattori determinanti per l'identificazione delle varie piante sono i dentelli presenti sulle guaine e sui margini come la struttura fogliare osservabile solamente al microscopio.