Crea sito

UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Ludwigia brevipes

pH
5.5 - 7.5
Durezza
1° - 10°
Temperatura
22° - 26°C
Luce
Molto intensa
Provenienza Stati Uniti
Dimensioni h = 30cm
Crescita Medio veloce

 

 

 

 

 

 

 

Scopritore

Long 1913.

Famiglia

Onagraceae.

Distribuzione

Costa sudorientale degli Stati Uniti, dalla Virginia alla Carolina.

Descrizione

Pianta palustre molto delicata con stelo glabro, strisciante se emerso o eretto se sommerso, spesso ramificato. Lamina fogliare sessile o con picciolo sino a 10cm, opposta, da ellittica stretta a oblanceolata, glabra, emersa di dimensioni 5 - 30 x 2 - 10mm, verde, normalmente acuta, con base decorrente, sommersa sino a 30 x 4mm, rossiccia. Fiori solitari, assiali, con picciolo sino a 1,8cm. Brattee sino a 2mm di lunghezza; 4 petali ellittici, 4 - 6 x 2 - 3mm di dimensione, di colore giallo pallido. Lobi del calice stretti e triangolari, lunghi all'incirca quanto i petali. 4 stami lunghi sino a 3mm. Stilo di 2mm. Frutto di 6 - 10mm di lunghezza. Numero di cromosomi 2n = 24.

Coltivazione

In acquario, la Ludwigia brevipes è una pianta molto delicata, molto richiedente, soprattutto in termini di luce. Molta luce favorirà la crescita di germogli di colorazione rosso sgargiante. Questa pianta crescerà ottimamente in acqua da morbida a medio dura, con un range di temperatura di 22° - 26°C. Questa pianta, molto inconsistente, rende maggiormente se posizionata in una posizione centrale, soprattutto se piantumata in terrazzamento. La propagazione è molto semplice ed avviene per germinazione di butti laterali ma è anche possibile tramite semina. La fioritura, di breve durata, può essere osservata solamente d'estate, in coltivazione emersa, la quale risulta molto semplice.

Ecologia

Popola ambienti paludosi in prossimità della linea costiera.

Varie

Per poter distinguere questa pianta dalla L. arcuata bisogna far molta attenzione alla fioritura. Altro metodo di distinzione può essere quello della pubescenza, completamente assente nella L. brevipes.