Crea sito

UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Lilaeopsis brasiliensis

pH
5.5 - 8.5
Durezza
2° - 20°
Temperatura
22° - 26°C
Luce
Medio intensa
Provenienza Sud America
Dimensioni h = 6cm
Crescita Medio lenta

 

 

 

 

 

 

 

Scopritore

Glaziou 1909.

Famiglia

Apiaceae.

Distribuzione

Brasile sudorientale, Paraguay e Argentina.

Descrizione

Pianta palustre graminacea con rizoma strisciante e ramificato, spesso sino a 0,2 - 1,7mm. Ogni nodo presenta una o più foglie. Foglie intere, erette, glabre, cave nella sezione inferiore, aventi sezione ellittica. Verso la cima restringono fortemente a spatola, normalmente lunghe sino a 6cm, 2 - 3mm di larghezza, mostrando distintamente 6 - 10 venature trasversali. Infiorescenze ombrelliformi con piccioli assiali di 2 - 25mm, che presentano 2 - 8 piccoli fiori. Pedicello 2 - 10mm di lunghezza. Brattee 0,5 - 1,5mm. Fiori bisessuali pentamerosi. Petali bianchi, 2 carpelli. Frutti da ampiamente globulari a obovati; mericarpo con 5 nervature.

Coltivazione

Questa pianta erbosa, grazie alla sua limitata altezza di crescita è adatta a decorare la parte frontale della vasca. La coltivazione sommersa non presenta problematiche anche se questa pianta cresce molto lentamente. Tollera sia acqua acida che alkalina, sia morbida che dura. Richiede una moderata illuminazione ma un'illuminazione intensa ne facilita notevolmente la crescita. Si consiglia un substrato a grana fine dove le tenere radici possono essere facilmente fatte radicare. Il range di temperatura ottimale è di 22° - 26°C. E' molto adatta per la piantumazione emersa in paludari dove, nel giro di poche settimane creerà un fantastico tappeto. Durante l'estate questa pianta può essere coltivata anche sulle rive dei laghetti ornamentali. Infiorescenze e frutti possono essere osservati solamente in coltivazione emersa.

Ecologia

Popola le sponde di fiumi dal lento corso, paludi e stagni sino ad un'altitudine di 1200m.

Varie

Nessuna.