Crea sito

UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Lemna trisulca

pH
4.0 - 9.0
Durezza
2° - 6°
Temperatura
-40° - 22°C
Luce
Media
Provenienza Quasi mondiale
Dimensioni foglie 1cm
Crescita Medio lenta

 

 

 

 

 

 

 

Scopritore

Linnaeus 1753.

Famiglia

Lemnaceae.

Distribuzione

Si trova in tutte le aree a clima temperato del Mondo ad eccezione del Sud America.

Descrizione

Pianta acquatica polimorfa. Galleggia sul pelo dell'acqua. Fronde a forma di foglia, ovoidali strette, dentellate nella parte frontale, 3 - 15mm di lunghezza e 1 - 5mm di larghezza, piatte, trasparenti, di colore verde chiaro o rossiccie. Base stretta con uno stelo di 2 - 20mm. Non vi è la presenza di stomi. 1 - 3 vene. Ogni fronda ha un sistema radicale di 2,5cm di lunghezza. Le piante sessuate fiorite galleggiano sul pelo dell'acqua, sono ovali, più piccole e meno dentellate rispetto alla forma vegetativa, presentano numerosi stomi, 1 - 2 fiori, disposti sullo stesso lato delle piante figlie. Ogni fiore ha una membrana fogliare, 2 stami che svilupperanno per ultimi, ed un pistillo. Ovaio con un solo ovulo. Frutto simmetrico, alettato lateralmente verso la sommità. Semi con 16 - 18 nervature distiche.

Coltivazione

Buona solamente per l'uso limitato in acquari tropicali a temperature non troppo elevate. Questa pianta è invece molto raccomandata per la coltivazione in vasche d'acqua fredda e in laghetto. A differenza delle altre specie di Lemna, questa non si riproduce ad ampia scala. Le fronde, molto decorative, sono spesso utilizzate dai pesci come riparo e come luodo di deposizione. Fronde più corte e piccole vengono prodotte durante l'inverno andando a depositarsi sul fondo, continuando la loro crescita molto lentamente (non turioni). Queste piante fioriscono occasionalmente e la presenza dei frutti è molto rara.

Ecologia

Popolano acque stagnanti dal basso contenuto di fosfati.

Varie

Nessuna.