Crea sito

UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Isoetes velata

pH
5.5 - 8.5
Durezza
2° - 16°
Temperatura
22° - 26°C
Luce
Medio intensa
Provenienza Sicilia, Sardegna
Dimensioni h = 30cm
Crescita Media

 

 

 

 

 

 

 

Scopritore

Gennari 1861.

Famiglia

Isoetaceae.

Distribuzione

Sicilia e Sardegna.

Descrizione

Rizoma tuberoso sino a 2cm di lunghezza. Più di 220 foglie disposte a rosetta, lunghe 10 - 30cm, erette, subulate, leggermente torte, restringenti verso l'apice, larghe 1 - 3mm alla base, con margine ben distinto, colorazione verde erba. Sporangio con macro e micro spore, separate le une dalla altre alla base della foglia. Gli sporangi sono completamente avvolti da un velo, lunghi 1,5 - 10mm, larghi 1 - 4 mm. Macrospore globulari, grandi 450 - 500 μm, microspore ellissoidali, grandi 31 x 21 μm.

Coltivazione

Non sussistono tanti problemi nella coltivazione di questa pianta. Cresce sia in acqua acida che alcalina, sia morbida che dura. Illuminazione medio intensa e una miscela di sabbia e ghiaietto sottile con l'aggiunta di un pò di limo sono l'ideale per una corretta coltivazione. Il range di temperatura ottimale va dai 22° ai 26°C. Sulle lamine fogliari rigonfie, gli sporangi con macro e micro spore, si formeranno dopo un paio di mesi dal completo sviluppo della pianta. Le spore saranno mature solamente quando le foglie verranno via al minimo contatto. Le macrospore sono riconoscibili per la loro forma ad "occhio" mentre le microspore sono più che altro identificabili da una polvere sottile. Un ottimo metodo di semina consiste nel mescolare le spore in un contenitore per poi essere seminate in terreno umido. Una volta che le piantine avranno raggiunto l'altezza di qualche centimetro, possono essere trapiantate. Possono anche esser lasciate germinare in acqua e successivamente trapiantate. Una regolare semina può portar via molto tempo ma diventa necessaria poiché le piante mature, dopo la creazione delle spore, nella maggior parte dei casi seccano.

Ecologia

Pianta molto rara da trovare, cresce per lo più in lenti corsi d'acqua e stagni non troppo profondi. In posizione leggermente ombreggiata, riesce a svilupparsi ottimamente anche nell'immediata vicinanza dell'acqua.

Varie

Nessuna.