Crea sito

UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Hygrophila difformis

pH
5.0 - 9.0
Durezza
sino a 30°
Temperatura
24° - 28°C
Luce
Intensa
Provenienza Asia
Dimensioni h = 80cm
Crescita Veloce

 

 

 

 

 

 

 

Scopritore

Linnaeus 1871.

Famiglia

Acanthaceae.

Distribuzione

India, Birmania, Thailandia e Penisola Malese.

Descrizione

Pianta palustre perenne molto variabile, con germogli decumbenti o verticali, 30 - 80 cm di altezza. Fusto pubescente, fino a 5 mm di spessore, colore verde o rossastro. Foglie emerse con breve picciolo, decussate, pubescenti e appiccicose. Lamina fogliare da lanceolata - ellittica a ellittica, fino a 6,5 ​​x 4,0 cm di dimensioni, con margine seghettato, di colore verde medio - verde scuro. Lamina fogliare sommersa, inizialmente della stessa forma dello stato emerso, le lamine si formano in seguiro da pinnate a pinnatisette, fino a 15 cm di lunghezza, di colore verde chiaro. Infiorescenza con picciolo di 1,4 cm, con 1 - 3 fiori assiali, 2 brattee, pubescenti, di circa 9 x 4 mm; 5 sepali, pubescenti, a circa 10 mm di lunghezza. Corolla 10 - 16 mm di lunghezza, circa 7 mm di larghezza, di colore viola pallido. Labbro superiore bilobulare, labbro inferiore trilobulare. Gola di colore viola scuro, pubescente e arcuato, rugoso; 4 stami, 2 dei quali raggiungono il bordo del labbro superiore, due rimangono leggermente più corti; antera di colore profondo viola, polline di colore giallo. Stelo finemente pubescente, che raggiunge il bordo del labbro superiore; stigma piccolo. Ovaio stretto e allungato, acuto. Capsule senza picciolo, circa 8 mm di lunghezza, leggermente pubescenti, i semi si sviluppano raramente in qualsiasi tipo di coltivazione.

Coltivazione

L'Hygrophila difformis è senza dubbio una delle piante d'acquario più belle e raccomandabili e fa parte di una serie di piante regolarmente disponibili in commercio. Le piante non sono impegnative e prospereranno bene sia in acqua morbida che in acqua dura (sopra i 30 ° dGH). Un'illuminazione media è sufficiente ma i campioni più forti si svilupperanno sotto una luce intensa. Il substrato deve essere composto da sabbia non lavata ed argilla. La temperatura dell'acqua ottimale deve essere compresa tra i 24 ed i 28°C, temperature inferiori e superiori possono essere sopprtati ma solamente per brevi periodi. Spesso si sviluppa una fitta rete di germogli laterali al di sopra del substrato che inizialmente hanno una crescita strisciante sviluppando solamente foglie intere. In seguito svilupperano le tipiche lamine fogliari pinnatisette. Per ottenere una riproduzione veloce, è meglio tagliare e ripiantare i germogli laterali. Le piante avventizie si formano anche sulle foglie galleggianti. La formazione dei fiori può avvenire solamente nelle piante emerse coltivate sotto intensa illuminazione.

Ecologia

Popola regioni paludose sotto intensa illuminazione.

Varie

Nessuna.