Crea sito

UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Eichhornia crassipes

pH
6.0 - 7.0
Durezza
2° - 6°
Temperatura
20° - 30°C
Luce
Intensa
Provenienza Brasile
Dimensioni h = 50cm
Crescita Molto veloce

 

 

 

 

 

 

 

Scopritore

Martius 1883.

Famiglia

Pontederiaceae

Distribuzione

Originaria del Brasile, oggi diffusa in tutto il mondo.

Descrizione

Pianta di solito galleggiante, fino a circa 50 cm di altezza, con sistema radicale abbondantemente ramificato e di colore nero bluastro. Internodi fortemente compressi, in modo che le foglie emerse formano una rosetta. Piccioli fino a 40 cm di lunghezza, gonfi e spugnosi. Guaina fino a 15 cm di lunghezza. Lamina fogliare tondeggiante, a forma di rombo, di dimensioni fino a 25 cm, apice ottuso, base da cuneata a cordata stretta. Infiorescenza lanceiforme, con 20 - 35 fiori. Perigone con 6 lobi, in 2 cerchi, viola chiaro, lobi interni superiori con una macchia gialla, 6 stami, in 2 livelli, uno stelo. Capsule 1,5 cm di lunghezza, contenenti molte semente.

Coltivazione

Questa pianta galleggiante è adatta solo alla coltivazione in acquari se sottoposta a luce intensa e sufficiente spazio con alta umidità, una leggera circolazione d'aria tra la superficie dell'acqua e il coperchio è essenziale. La specie richiede acqua ricca di nutrienti. La coltivazione in acquari aperti è consigliabile, ma bisogna prestare attenzione che le foglie non vengano bruciate dalle lampade. Se si sposta l'E. crassipes in laghetti ornnamentali, durante il periodo estivo, si svilupperanno numerosi fiori viola molto luminosi grazie all'intensa luce solare ed al calore. Durante l'inverno si consiglia di spostare la pianta in un luogo più temperato ma molto luminoso. Anche in buone condizioni di coltura, questa specie di solito raggiunge soltanto una frazione della dimensione raggiunta dalle piante in natura.

Ecologia

In natura, questa specie sviluppa dei tappeti galleggianti talmente fitti da rendere difficile la navigazione.

Varie

Nessuna.