Crea sito

UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Echinodorus martii

pH
6.2 - 7.8
Durezza
2° - 18°
Temperatura
24° - 26°C
Luce
Intensa
Provenienza Brasile
Dimensioni h = 60cm
Crescita Media

 

 

 

 

 

 

 

Scopritore

Micheli 1881.

Famiglia

Alismataceae.

Distribuzione

Brasile orientale.

Descrizione

Pianta di medie dimensioni, emersa fino a 25 cm, sommersa fino a 60 cm di altezza. Emersa: stelo fino a 5 cm, semicircolare. Lamina fogliare oblanceolata, fino a 20 x 5 cm, verde chiaro. Apice acuto; base di solito troncara. Margine ondulato; 3 - 7 vene. Pianta sommersa notevolmente più grande. Picciolo di 5 - 20 cm di lunghezza. Lamina fogliare oblanceolata stretta, fino a 40 cm di lunghezza, 3 - 5 cm di larghezza, verde chiaro. Linee pellucide solitamente assenti. Infiorescenze emerse e sommerse, non tracimanti dalla pianta, paniculate, con piante avventizie. Peduncolo quasi rotondo, con un massimo di 10 spirali; rachide leggermente angolare. Spirali con 6 - 15 fiori. Brattee 1,7 - 2,5 cm di lunghezza, adnate, ben visibili, cuspidate. Fiori con picciolo 0,5 - 1,5cm, 1,5 - 2cm di diametro. Petali di 7 - 9 mm di larghezza, 1,1 - 1,3 cm di lunghezza, 9 - 12 stami. Nucule con 4 costole e molte ghiandole su ogni lato.

Coltivazione

Questa pianta con le sue foglie verde chiaro ondeggianti, deve essere considerata una delle Echinodorus più belle. A differenza delle altre specie a grande crescita, non forma foglie galleggianti o emerse nella coltivazione sommersa. Questa caratteristica positiva, insieme alla sua manutenzione generale senza alcun problema, ne fanno una pianta ideale per l'acquario. Alcune difficoltà con la coltivazione, di solito possono essere risolte attraverso la fertilizzazione intensiva della colonna d'acqua, così come un'illuminazione più potente. Si adatta benissimo ad acque sia debolmente acide che leggermente alkaline medio - dure o morbide. La temperatura ideale per la coltivazione va dai 24° ai 26°C.

Ecologia

Cresce sia sommersa che emersa lungo fiumi e torrenti in pieno sole.

Varie

Può capitare che, alla fine dell'infiorescenza e dell'infruttescenza, questa pianta muoia.