Crea sito

UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Cryptocoryne x willisii

pH
5.5 - 8.0
Durezza
sino a 15°
Temperatura
23° - 28°C
Luce
Intensa
Provenienza Sri Lanka
Dimensioni h = 15cm
Crescita Lenta

 

 

 

 

 

 

 

Scopritore

Reitz 1908.

Famiglia

Araceae.

Distribuzione

Sri Lanka centrale.

Descrizione

Pianta palustre, emersa fino a 25cm, sommersa 5 - 15cm di altezza. Foglie con picciolo di 2 - 12cm. Lamina fogliare da ovoidale stretta a lanceolata, 1,5 - 12cm di lunghezza e di 0,6 - 2,5 cm di larghezza, piatta, di colore verde medio. Apice acuto, base acuta o leggermente cordata. Margine intero. Venature indistinte. Spata 4 - 8cm di lunghezza. Tubo di 2 - 5cm di lunghezza. Lembo 0,8 - 3cm di lunghezza, non caudato, eretto e poco contorto, da decisamente ruvido a mammillato, di solito marrone scuro o rosso porpora. Collare di un profondo rosso porpora (occasionalmente giallastri). Gola colorata come il lembo o rossastra. Fiori femminili 4 - 7. Fiori maschili 40 - 60. Polline sterile. Numero di cromosomi 2n = 28.

Coltivazione

Questa pianta è una tra le più piccole Cryptocoryne. La specie è dotata di una buona adattabilità alle condizioni di coltivazione. Tollera anche acqua dura con valori di pH nel range alcalino. La sabbia lavata è adeguata come substrato. In un luogo luminoso all'interno dell'acquario, le foglie si diffonderanno in orizzontale, in luoghi ombrosi si svilupperanno in maniera più eretta. La moltiplicazione vegetativa procede abbastanza lentamente. Il range di temperatura ottimale è di 23° - 28°C. Anche la coltivazione emersa, durante la quale l'infiorescenza si sviluppa non difficilmente, è priva di problemi.

Ecologia

La Cryptocoryne x willisii cresce sia sommersa che emersa lungo le zone prossime alla riva dei fiumi.

Varie

La Cryptocoryne x willisii è stata, per molti anni, scorrettamente coltivata sotto il nome di C. nevillii. La vera C. nevillii, tuttavia, è stata introdotta solo a metà degli anni 1970 da DH Nicholson e non è adatta per la coltura in acquario.