Crea sito

UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Cryptocoryne spiralis

pH
6.5 - 7.5
Durezza
2° - 6°
Temperatura
23° - 27°C
Luce
Media
Provenienza India, Bangladesh
Dimensioni h = 50cm
Crescita Lenta

 

 

 

 

 

 

 

Scopritore

Retzius 1779.

Famiglia

Araceae.

Distribuzione

India meridionale e Bangladesh.

Descrizione

Pianta palustre molto variabile. Foglie picciolate 1-37cm. Lamina fogliare emersa da lanceolata a lanceolata stretta o molto stretta ed ellittica, sommersa lineare o nastriforme, di 10 - 70cm di lunghezza e 1 - 5cm di larghezza. Apice acuto; base da più o meno cuneata ad acuta. Margine intero o leggermente ondulato. Colorazione verde prato emersa, sommersa verde chiaro, in alcune forme anche marrone. Spata senza tubo. Lembo cuspidato, eretto, poco a spirale, contorto 5 volte. Caratteristiche protuberanze dentate sul margine. Nessun collare. Fiori femminili 4 - 6. Fiori maschili circa il 50 - 65. Numero di cromosomi 2n = 33, 66, 88, 110,132. Varietà spiralis: spata 6,5 - 12cm di lunghezza, Calice 1 - 1,5cm, lunghezza del lembo 5-10, all'interno rugoso trasversalmente, di colore viola - rosso, raramente giallo. Numero di cromosomi 2n = 33, 66/72, 88, 110, 132. Varietà cognatoides: spata di lunghezza 15 - 35cm, calice 3 - 7cm, lembo di 11 - 32cm di lunghezza, trasversalmente rugosa all'interno fino ad una lunghezza di 3 - 4cm, diventando liscia verso l'alto, di colore viola sotto, giallo in alto o interamente rosso porpora. Numero di cromosomi 2n = 66, 72.

Coltivazione

La Cryptocoryne spiralis non è solo una specie polimorfa, ma i singoli tipi sono molto diversi nelle loro esigenze colturali. In precedenza sono state coltivate solamente quelle forme meno adatte alla vita in acquario. Diversi anni fa, il Prof. Cook importato una nuova forma dall'India che, al contrario, è estremamente adatta alla coltivazione in acquario e che si riproduce facilmente. Anche se questa pianta è ancora molto rara, si prevede che finirà per trovare una vasta distribuzione in acquaristica. Secondo l'esperienza precedente, crescono senza problemi in acqua medio-dura, debolmente acida o leggermente alkalina, con una temperatura di 23° - 27°C. Un substrato ricco di sostanze nutritive (con aggiunta di argilla e torba), così come una media illuminazione.Questa pianta sviluppa un sistema radicale molto vasto e crea numerosi stoloni, quindi il substrato deve essere di almeno 5 - 7cm di spessore. Grazie ad una altezza di crescita di 40 - 50cm, si consiglia di piantumare un intero gruppo di queste piante solo in posizione centrale o posteriore nell' acquario. La coltivazione emersa, all'interno di un substrato argilloso con aggiunta di sabbia e torba, è priva di problemi. Le Infiorescenze sono prodotte molto spesso nelle piante robuste. Pochi sono i dati finora disponibili sulla coltivazione della var. cognatoides. E 'interessante notare che questa varietà, in contrasto con var. spiralis, richiede in un periodo di riposo durante la coltivazione durante il quale si ritrae completamente.

Ecologia

La Cryptocoryne spiralis var. spiralis popola le sponde dei fiumi così come i luoghi umidi che vengono temporaneamente allagati durante la stagione umida. Crescono come piante infestanti nelle risaie. Mentre la var. spiralis si trova solo in zone basse, la var. cognatoides cresce lungo torrenti e fiumi in zone boschive in alta quota tra i 650 e 900m, con precipitazioni elevate e un clima umido da giugno a settembre. 

Varie

Nessuna.