Crea sito

UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Cryptocoryne purpurea

pH
5.0 - 6.0
Durezza
sino a 5°
Temperatura
22° - 26°C
Luce
Media
Provenienza Penisola Malese
Dimensioni h = 25cm
Crescita  

 

 

 

 

 

 

 

Scopritore

Ridley 1902.

Famiglia

Araceae.

Distribuzione

Penisola Malese.

Descrizione

Pianta palustre. Foglie con picciolo di 5 - 25cm. Lamina fogliare sommersa da ovoidale  a ellittica, base da cordata a ottusa, 5 - 12cm di lunghezza, 2 - 4cm di larghezza, superficie superiore verde scuro, superficie inferiore verde chiaro, con venature e linee irregolari rosso porpora; lamina fogliare emersa più piccola, superficie superiore dal verde scuro al rosso viola - bruno,superficie inferiore rossastra. Spata 7 - 20cm, tubo di 3 - 13cm, lembo di 3,5 - 5cm di lunghezza, caudato, più o meno eretto, per niente o poco ritorto, da ruvido a rugoso, di colore dal viola - rosso al viola - rosso-marrone. Il collare è mancante. Zona golare ampia, colorata come l'arto o arancione. Fiori femminili 5 - 8. Fiori maschili 40 - 60. Numero di cromosomi 2n = 34.

Coltivazione

La Cryptocoryne purpurea, in precedenza veniva solo occasionalmente coltivata in acquario. Si raccomanda una temperatura di 22° - 26°C, intensità luminosa media e acqua morbida e con pH 5.0 - 6.0. Allo stesso tempo, però, bisogna ricordarsi che queste piante sono molto adattabili. Un substrato non troppo ricco di sostanze nutritive, che consiste, per esempio, di sabbia o terriccio di foglie di faggio mescolato con torba e argilla è adatto per la coltivazione emersa.

Ecologia

Questa pianta cresce nell'enorme pianura palustre, nella zona di Tasek Bera, nella penisola malese.

Varie

Nessuna.