Crea sito

UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Cryptocoryne parva

pH
5.5 - 8.0
Durezza
sino a 15°
Temperatura
23° - 28°C
Luce
Intensa
Provenienza Sri Lanka
Dimensioni h = 10cm
Crescita Molto lenta

 

 

 

 

 

 

 

Scopritore

de Wit 1970.

Famiglia

Araceae.

Distribuzione

Sri Lanka centrale.

Descrizione

Pianta palustre alta sino a 10cm. Picciolo di 1 - 6cm. Lamina fogliare stretta da ellittica a lanceolata, intera, emersa 1,5 - 2,5cm di lunghezza, 0,4 - 0,8cm di larghezza, sommerse fino a 2cm di lunghezza, 0,2 - 0,3cm di larghezza, liscia, da verde prato a verde scuro. Apice acuto, base cuneata. Venature indistinte. Spata 1,5 - 2,5cm di lunghezza. Tubo di 0,7 - 1,5cm di lunghezza. Lembo di  0,4 - 1,2cm di lunghezza, non caudato, obliquamente contorte, internamente da ruvido a mammillato, colorazione viola - rosso. Collare e gola di colorazione viola scuro - rosso. Fiori femminili 4 - 6. Fiori maschili 30 - 50. Numero di cromosomi 2n = 28.

Coltivazione

La Cryptocoryne parva è la più piccola tra le Cryptocoryne. La specie è dotata di una buona adattabilità alle condizioni di coltivazione. Anche se è annoverata tra le piante a crescita piuttosto lenta, ha goduto di grande popolarità per molti anni grazie alla sua coltivazione non problematica. La C. parva tollera anche acqua dura con valori di pH nel range alcalino. La sabbia lavata è adeguata come substrato. In un luogo luminoso all'interno dell'acquario, le foglie si diffonderanno in orizzontale, in luoghi ombrosi si svilupperanno in maniera più eretta. La moltiplicazione vegetativa procede abbastanza lentamente. Il range di temperatura ottimale è di 23° - 28°C. Anche la coltivazione emersa, durante la quale l'infiorescenza si sviluppa non difficilmente, è priva di problemi.

Ecologia

Questa specie cresce in grandi comunità, molto dense, come pianta palustre sulle rive di corsi d'acqua in rapido movimento.  Il substrato è argilloso, la posizione è soleggiata e solo occasionalmente leggermente ombreggiata.

Varie

Nessuna.