Crea sito

UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Cryptocoryne minima

pH
5.5 - 7.0
Durezza
5° - 10°
Temperatura
22° - 28°C
Luce
Soffusa
Provenienza Penisola Malese
Dimensioni h = 20cm
Crescita Media

 

 

 

 

 

 

 

Scopritore

Ridley 1910.

Famiglia

Araceae.

Distribuzione

Penisola Malese.

Descrizione

Picciolo fino a 12cm di lunghezza. Lamina fogliare molto variabile, da lanceolata a ovoidale, lunga 5 - 7cm, 1,5 - 5cm di larghezza, liscia o leggermente bollosa, di colorazione verde chiaro, marrone o viola-rosso. Apice acuto, base acuta, rotonda o leggermente cordata. Spata di 3,5 cm, tubo di  0,5cm, Lembo di 2cm, cuspidato, ricurvo all'indietro e verso il basso, non contorto, intenamente mammillato, colorato in modo molto diverso, dal giallo chiaro al marrone scuro e rosso porpora. Collare netto, sporgente. Gola molto piccola. Fiori femminili 4 - 7.Fiori maschili 15 - 35. Numero di cromosomi = 34.

Coltivazione

Cryptocoryne minimi è una pianta rara di cui poco si sa sulla sua  coltivazione in acquario. Si consiglia comunque un substrato ricco di sostanze nutritive, un'illuminazione non troppo intensa e una temperatura dell'acqua che varia dai 22° ai 28°C.

Ecologia

Questa pianta prospera attorno o sulle sponde dei torrenti e dei fiumi, come nelle pozze d'acqua e negli stagni all'interno della foresta pluviale in substrati sabbioso - paludosi.

Varie

Gli studi svolti sulla coltivazione degli esemplari raccolti dai propri habitat naturali hanno dimostrato che la C. minima è una specie polimorfa che cambia il suo aspetto a seconda dell'ambiente che la circonda.