Crea sito

UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Cryptocoryne beckettii

pH
6.0 - 8.0
Durezza
sino a 20°
Temperatura
22° - 27°C
Luce
Soffusa
Provenienza Sri Lanka
Dimensioni h = 25cm
Crescita Media

 

 

 

 

 

 

 

Scopritore

Trimen 1985.

Famiglia

Araceae.

Distribuzione

Sri Lanka centrale e sudoccidentale.

Descrizione

Pianta palustre alta dai 10 ai 25cm. Foglie con picciolo lungo sino a 15cm. Lamina fogliare da lanceolata stretta a ovoidale, di lunghezza 3 - 13cm e di larghezza 1,5 - 4cm, liscia o leggermente ondulata. Apice acuto, base troncata o leggermente cordata. Margine ondulato o leggermente crespato. Colorazione della parte superiore dal verde chiaro al verde scuro, dal marrone rossastro al marrone scuro, a volte marmorato. Colorazione della parte inferiore verdastra, marrone o rosso vino. Spata di 6 - 20cm, tuba di 3 - 16cm. Lembo di 1,5 - 4cm, non caudato, non a spirale, eretto o leggermente ricurvo, internamente liscio o leggermente ruvido, di colorazione che va dal giallognolo al marroncino con una colorazione nella zona del collare che va dal marrone al viola-rosso. Collare nettamente formato. Gola bianca con puntini rossi irregolari. 4 - 8 fiori femminili, 40 - 60 fiori maschili. 28, 42 cromosomi.

Coltivazione

Questa pianta ha bisogno di una posizione ombreggiata per assicurarsi una buona crescita. Si adatta benissino ad acque sia morbide che dure e leggermente acide o alkaline. La propagazione attraverso fittoni è molto prolifica e quindi la pianta può creare una discreta comunità nel giro di poche settimane. La temperatura ideale per la sua coltivazione si aggira tra i 22° e i 27°C anche se può sopportare temperature inferiori o superiori per brevi periodi di tempo. Anche la coltivazione emersa rende buoni risultati, soprattutto se il terreno è ricco di sostanze nutritive e il tasso di umidità è molto elevato. L'infiorescenza sviluppa molto velocemente.

Ecologia

Questa pianta conduce un'esistenza anfibia occupando le rive di fiumi e torrenti in posizione ombreggiata. Questa specie è stata vista occupare anche le sorgenti d'acqua dei pozzi.

Varie

Nessuna.