Crea sito

UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Crinum natans

pH
5.5 - 7.8
Durezza
sino a 6°
Temperatura
24° - 30°C
Luce
Medio bassa
Provenienza Africa
Dimensioni h = 140cm
Crescita Media

 

 

 

 

 

 

 

Scopritore

Backer 1898.

Famiglia

Amaryllidaceae.

Distribuzione

Africa occidentale, dalla Guinea al Camerun, andando a sud sino allo Zaire.

Descrizione

Pianta acquatica con sistema radicale a bulbo globulare, spesso sino a 4,5cm. Foglie disposte a coccarda, nastriformi, lunghe sino a 140cm e larghe sino a 5cm, fortemente ondulate. Colorazione verde scuro, margine dentellato. Venature distinte. Peduncolo sino a 75cm, eretto, Infiorescenza composta da 5 fiori molto profumati. Brattee lunghe sino a 3,5cm. Fiore con un tubo perigonale eretto lungo sino a 18cm, verde, 6 tepali bianchi, molto ricurvi, molto sottili, lunghi sino a 9cm e larghi 0,9 - 1,6cm, 6 stami. Stelo evidentemente più lungo degli stami. Infruttescenza composta da 3 - 4 frutti. Frutti globulari, lucidi, sino a 2cm di diametro, verde scuro, con una punta lunga sino ad 1cm. Semi di forma irregolare, lunghi sino a 1,7cm.

Coltivazione

Pianta molto decorativa, che cresce molto, raramente coltivata in acquario. Per la coltivazione di questa pianta è necessaria una vasca molto spaziosa per permettere alle sue foglie di flottare sulla superficie dell'acqua. Il substrato, in accordo con le dimensioni del bulbo, deve avere un'altezza minima di 10cm, deve essere sciolto e ricco di nutrimenti. Dato che questa pianta in natura popola veloci corsi d'acqua, si consiglia una corrente abbastanza forte in vasca. La propagazione vegetale tramite bulbi avviene raramente e solo da piante madre molto robuste. La propagazione sessuale è caldamente raccomandata e molto produttiva. I semi germinano facilmente e le giovani piante crescono sino a 15cm in 10 settimane.

Ecologia

Queste piante popolano corsi d'acqua veloci, fortemente in ombra, nelle foreste pluviali ma riescono anche a crescere bene in pieno sole in substrati ghiaiosi, rocciosi, fangosi e paludosi sino ad un'altitudine di 650m. I bellissimi e profumatissimi fiori si estendono al di sopra della superficie dell'acqua e creano uno scenario mozzafiato nel proprio ambiente naturale. I fiumi risultano così ricoperti da un mare di fiori bianchi, creando un'immagine indimenticabile nella mente di chi li osserva.

Varie

Sono state identificate delle piante di Crinum natans con foglie più o meno ondulate e più o meno larghe. Gli studi fatti sulle colture in serra hanno dimostrato che queste caratteristiche variano con variare delle condizioni di crescita quali i valori dell'acqua e i materiali con cui viene realizzato il substrato. Queste varietà però non hanno avuto nessuno status tassonomico.