Crea sito

UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Crassula helmsii

pH
5.5 - 8.0
Durezza
sino a 25°
Temperatura
16° - 22°C
Luce
Intensa
Provenienza Oceania
Dimensioni h = 25cm
Crescita Media

 

 

 

 

 

 

 

Scopritore

Kirk 1899.

Famiglia

Crassulaceae.

Distribuzione

Ampiamente distribuita in Australia e Nuova Zelanda. Importata in Inghilterra.

Descrizione

Piccola pianta palustre a carattere perenne con butti ramosi che in coltivazione emersa sono striscianti mentre in coltivazione sommersa sono eretti. Foglie decussate e sessili. Lamina figliare da lineare a lanceolata, acuta, carnosa, lunghe 5 - 10mm e larghe 1 - 2mm in coltivazione emersa, lunghe sino a 15mm e larghe 0,5 - 1mm in coltivazione sommersa. Colorazione verde chiaro. Venature indistinte. Fiori bisessuali, solitari, di 3 - 4mm di dimensione, con picciolo di 2 - 3mm, 4 sepali verdi, 4 petali bianchi di circa 1mm, trigonali, 4 stami leggermente più corti dei petali, 4 carpelli, steli corti.

Coltivazione

Questa pianta, non appariscente e raramente commericializzata, è molto adatta a vasche d'acqua fredda. Può sopportare sino a 23°C ma solo per brevissimi periodi. Essendo una pianta che abbisogna di molta luce, trova la sua collocazione naturale nella parte centro anteriore della vasca. Nelle condizioni ideali di crescita, i butti laterali ramificheranno abbondantemente. La coltivazione emersa in terreno umido ed in aria priva di umidità non è problematica.

Ecologia

In Australia popola le acque basse di paludi e lenti corsi d'acqua. Popola inoltre le sponde dei fiumi in posizione molto assolata.

Varie

In Inghilterra, dove questa pianta è stata importata come ornamentale, la sua propagazione è avvenuta molto facilmente, grazie alle temperature non troppo elevate. Qui ha popolato laghi e corsi d'acqua anche alcalini, propagandosi molto velocemente e andando a posizionarsi al posto di molte specie endemiche.