Crea sito

UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Cabomba furcata

pH
5.0 - 7.0
Durezza
sino a 5°
Temperatura
24° - 30°C
Luce
Molto intensa
Provenienza Sud America
Dimensioni h = 100cm
Crescita Veloce

 

 

 

 

 

 

 

Scopritore

Schultes & Schultes f. 1830.

Famiglia

Cabombaceae.

Distribuzione

Nelle regioni più calde del Sud America. Raramente in Centro America.

Descrizione

Pianta acquatica con butti lunghi 40 - 100cm. Foglie disposte a spirale su 3 rami, raramente opposte. Picciolo di 0,3 - 2 cm di lunghezza. Lamina fogliare reniforme o alquanto circolare in contorno, larga 1,5 - 3cm e lunga 2 - 6cm, penta - eptamerose alla base, segmenti fogliari di o tricotomicamente forcati che presentano sino a 60 segmenti capelliformi. Pianta con colorazione che va dal verde oliva al rosso marrone e, sotto intensa illuminazione, rosso vinaccia. I butti floreali hanno foglie esamerose e solamente poche foglie galleggianti. Queste sono peltate, lineari, di dimensioni 13 - 25 x 1 - 3mm, di colore verde oliva. I fiori sono trimerosi, di dimensioni 6 - 15mm, ognuno con 3 sepali e petali, di colore rosso opaco o rosso intenso, blu violetto o raramente bianchi, gialli alla base. Petali leggermente arcuati, con macchioline gialle alla base, con 3 - 6 stami, 1 - 4 carpelli con 1 - 5 ovuli. Semi globulari, 1 - 2mm di spessore, echinati, che possono sopravvivere a periodi di siccità.

Coltivazione

Tra le specie di Cabomba, quella furcata è la più difficile da mantenere. A causa della sua colorazione rossastra, cade spesso preda di acquaristi anche inesperti, che cercano di allevarla nelle proprie vasche a fini decorativi. In acquario, nel lungo periodo, questa pianta ha bisogno di condizioni molto strette. Acqua molto morbida e pH che va dal neutro al fortemente acido. Molto importante è anche l'acqua priva di particolato e l'illuminazione molto intensa. Il substrato deve essere molto ricco di sostanza nutrienti. La temperatura ideale si aggira tra i 24° ed i 30°C. I butti laterali si decompongono facilmente se le condizioni dell'acqua non sono quelle ideali. In piante sane, la propagazione a mezzo taglio e piantumazione dei butti laterali risulta molto semplice.

Ecologia

Questa pianta popola sia le acque stagnanti che i lenti corsi d'acqua di quasi tutto il Sud America, tanto da essere trovata molto facilmente dove le condizioni dell'acqua siano quelle idonee alla sua crescita. Normalmente il substrato dove questa pianta si sviluppa è sabbioso - paludoso e molto ricco di nutrienti. La posizione è sempre soleggiata, difficilmente viene ritrovata in luoghi ombrosi.

Varie

Nessuna.