Crea sito

UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Barclaya motleyi

pH
5.5 - 6.5
Durezza
2° - 8°
Temperatura
24° - 26°C
Luce
Molto intensa
Provenienza Asia
Dimensioni h = 20cm
Crescita Media

 

 

 

 

 

 

 

Scopritore

Hooker 1862.

Famiglia

Nimphaeaceae.

Distribuzione

Sumatra, Penisola Malese, Borneo.

Descrizione

Pianta acquatica con picciolo sino a 17cm per 1 - 2mm di spessore, ricoperto di peluria. Lamina fogliare all'incirca tonda, raramente lanceolata, base cordata, diametro di circa 5 - 10cm, intera, ruvida, lato superiore glabro, lato inferiore pubescente, specialmente sulle venature. Colorazione superiore dal verde al rosso, inferiormente verde oliva, rossastro o marrone. Peduncolo sino a 40cm di lunghezza, 5 sepali ricoperti di peluria, 7 - 10 petali disposti in 2 - 3 circoli, liberi sulla parte superiore, verde oliva inferiormente, rosso viola al violetto nella parte interna. Stami sterili nelle prime 2 file, stami fertili nelle restanti 3 - 7. Ovaie disposte inferiormente, 8 - 14 carpelli, ben radicate. Sono liberi alla fine in modo tale da permettere al polline di cadere da un'apertura disposta superiormente. Produce delle bacche contenenti sino a 300 semi di 1mm di diametro, marroni, ricoperti di piccole spine bianche. Frutti inizialmente carnosi, appiccicosi, viscidi e leggermente vetrosi. A maturità ragginta diventano solidi e dal colore bianco rosato.

Coltivazione

La coltivazione in acquario di questa pianta non riesce ad andare oltre un certo periodo. Deve essere posizionata in un luogo isolato, sotto forte illuminazione, per dare i primi risultati dopo diversi mesi. Le nuove foglie diventano piccole prima del tempo. Le piante avventizie si sviluppano da lunghi polloni.

Ecologia

Cresce in popolazioni sparse o in folti gruppi in zone assolate o leggermente ombreggiate in veloci corsi d'acqua. Il substrato è generalmente sabbioso o melmoso.

Varie

Nessuna.