Crea sito

UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Anubias afzelii

pH
6.0 - 7.5
Durezza
5° - 15°
Temperatura
22° - 26°
Luce
Scarsa
Provenienza Africa
Dimensioni 100cm
Crescita Molto lenta

 

 

 

 

 

 

 

Scopritore

Schott 1857.

Famiglia

Araceae.

Distribuzione

Senegal, Guinea, Sierra Leone e Mali.

Descrizione

Robusta pianta palustre con un rizoma strisciante che può raggiungere il metro di lunghezza e 4cm di spessore. Picciuolo inguainatolungo sino a 70cm e spesso dagli 8 ai 15mm. Genicolo lungo sino a 3cm. Lamina fogliare intera, coriacea, da lanceolata stretta a ellittica ovoide, lunga sino a 44cm e larga sino a 18cm, glabra o con leggera peluria nella parte inferiore. Apice circolare od ottuso, base stretta, ottusa o troncata. Margine liscio. Colorazione dal verde chiaro al verdo scuro. Le foglie giovani possono assumere delle colorazioni rosso-verdastre. Peduncolo sino a 35cm, spate eretto, carnoso, dall'ovoidale stretto al lanceolato, mucronato, sino a 9cm di lunghezza, verde, a maturità raggiunta può rimanere leggermente aperto per alcune ore ma mai completamente aperto. Spadice di 12cm massimo, con circa 1/3 del segmento maschile esteso al di sopra della spata. 5 - 6 stami adnati, teche situate dal lato del synandrium. Infruttescenza molto densa con bacche 4 - 8 x 2mm. Bacche conteneti 4 - 17 semi di 2,5 x 1,5mm, marroni alla maturità.

Coltivazione

Pianta palustre molto robusta che riesce ad arrivare sino ad 1m di altezza sia se coltivata nel suo ambiente naturale sia in serra anche se normalmente rimane più piccola. La coltivazione in paludari molto spaziosi non è per niente problematica. Il rizoma può essere inserito nel substrato della parte acquatica e le foglie lasciate crescere al di sopra del pelo dell'acqua (coltivazione semi-acquatica) oppure la pianta può essere coltivata completamente emersa. Alto tasso di umidità e numerose nebulizzazioni d'acqua danno un'ottima mano alla perfetta crescita di questa pianta. In acquario questa pianta cresce molto lentamente ma ha il vantaggio di essere perenne, cosa che la rende una delle più grandi Anubias adatte alla coltivazione sommersa. Le più adatte alla coltivazione sommersa rimangono però le varietà più piccole che raggiungono i 10 - 20cm di altezza. La temperatura ideale varia dai 22° ai 26°C. Non ha grandissimi requisiti in fatto di luce. Acqua da morbida a medio dura. Il miglior metodo di propagazione rimane quello della partizionatura del rizoma. Può essere tentata anche la riproduzione attraverso la semina. I semi germogliano velocemente ma impiegano sino a 6 mesi per raggiungere i 10cm.

Ecologia

Questa pianta cresce come pianta palustre nel suo habitat naturale, specialmente lungo le sponde dei fiumi e dei torrenti. Ha un'ottima capacità di adattamento infatti è stata persino ritrovata a diversi metri di distanza dai corsi d'acqua, in piena luce, in zone abbastanza ascuitte, formando lo stesso delle splendide comunità.

Varie

Questa specie può produrre semi anche tramite l'auto impollinazione.