Crea sito

UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Ammannia senegalensis

pH
6.5 - 7.6
Durezza
sino a 6°
Temperatura
22° - 28°C
Luce
Piena
Provenienza Africa sudorientale
Dimensioni h = 40cm
Crescita Molto rapida

 

 

 

 

 

 

 

Scopritore

Lamarck 1791.

Famiglia

Lythraceae.

Distribuzione

Dal Senegal e Gambia al Sudafrica e dall'Etiopia all'Egitto.

Descrizione

Pianta palustre con stelo eretto o ascendente, glabro e carnoso, che si estende per circa 40cm. Foglie sessili, decussate, con margine intero. Le foglie sono dal lineare all'obovato, di lunghezza 2 - 6cm ed una larghezza di 1,0 - 1,8cm, la parte superiore va dal verde oliva al rosso chiaro mentre la parte inferiore tende al viola scuro. L'infiorescenza è composta da un breve stelo che presenta alla base del fiore terminale due ramificazioni circa allo stesso livello, avente 1 - 3 fiori. Il calice è di circa 2mm di lunghezza; 4 petali, lilla chiaro, 2,5 - 4 x 2 - 3mm di dimensione; 4 stami. Il frutto è una capsula biloculare di 2 - 3mm contenente semi pressocché tondi.

Coltivazione

Questa pianta è molto affamata di luce e si riesce a coltivare con ottimi risultati anche in piccoli acquari. La coltivazione di questa specie è molto semplice grazie alla sua velocità di crescita e la sua propagazione, tramite i butti laterali, risulta molto proficua. Un substrato ricco di nutrimenti ed una posizione molto iluminata sono essenziali. Il gap di temperatura per la coltivazione di questa pianta va dai 22° ai 28°C. Se allevata sommersa ed in gruppo, crea ottimi effetti visivi.

Ecologia

Questa pianta vive in zone umide e molto umide, in aree alluvionali, infestante nelle risaie e riesce anche a sopravvivere in terreni salini.

Varie

Nessuna.